Anteprima | Mario Kart 8 Deluxe

Anteprima | Mario Kart 8 Deluxe

La saga di Mario Kart rappresenta certamente uno degli esempi più lampanti di quanto un gioco nato come spin-off possa tranquillamente eguagliare in fama la serie originale dalla quale proviene. Sono lontani i tempi delle corse su piatti circuiti animati utilizzando la tecnica (allora innovativa) del Mode-7 su Super NES, ed ora il mondo videoludico va avanti con grafica 3D, DLC e ritmi decisamente più rapidi. Restando in tema di rapidità, quando si parla di Mario Kart 8 si sta parlando di un titolo che ha fatto molto, moltissimo per Wii U: la sfortunata console targata Nintendo non ha purtroppo fatto grandi numeri nelle vendite, ma grazie a Mario Kart 8 un buon numero di unità sono certamente state vendute. Ora che l’epoca di Wii U è ormai giunta al tramonto, la saga delle folli corse su go-kart si prepara a salutare l’alba di Switch con una versione davvero completa in tutto e per tutto.

Mario Kart 8 Deluxe si presenta tecnicamente identico alla versione originale per Wii U: di fatto si tratta di un porting, ma fatto “alla maniera di Nintendo” e quindi non un mero upgrade grafico con qualche orpello aggiuntivo qui e là. Il titolo gira ora a 1080p e 60fps stabili e si presenta in una veste sgargiante e molto dettagliata soprattutto sullo schermo della console in versione portatile. A parte questi dettagli puramente tecnici Mario Kart 8 si presenta come controparte del titolo originale a livello visivo ma i contenuti a disposizione del giocatore sono decisamente più ampi. Questa versione di Mario Kart 8 include infatti tutte le piste e tutti i personaggi che originariamente era possibile ottenere solo acquistando i vari DLC rilasciati nel corso del tempo. Sarà quindi possibile correre nei panni di Link oppure di un Inkling direttamente da Splatoon, ovviamente sfrecciando sui tracciati “a tema” inclusi nei pacchetti di contenuti aggiuntivi. Una particolare attenzione è stata posta sulle modalità Battaglia, normalmente escluse dal comparto più strettamente competitivo ed indirizzate verso il pubblico meno agonistico: la sfida Guardie & Ladri e Cattura la Stella promettono nuovi stili di gioco e tanto divertimento soprattutto durante partite multiplayer locali. E’ stata implementata anche un’opzione per avvicinare al gioco gli utenti meno esperti: è possibile attivare la “guida assistita” che impedirà di fatto ad un veicolo di uscire di pista. Se questa possibilità potrebbe sembrare strana ai giocatori più competitivi, è buona cosa ricordare che è stato inserita la possibilità di effettuare tre livelli di boost in derapata, ma solamente in caso si utilizzi la modalità di guida classica senza aiuti.

Per quanto riguarda le corse standard invece, Mario Kart 8 Deluxe permetterà ai giocatori di usufruire immediatamente di tutti i contenuti possibili eccezion fatta per i veicoli, che resteranno da sbloccare tramite l’acquisizione di monete durante le gare. Anche la difficile modalità 200cc sarà immediatamente disponibile, così da preparare i giocatori alle future competizioni online. Mario Kart 8 Deluxe avrà attiva l’opzione del gioco online gratuito fino all’autunno 2017, periodo nel quale è prevista l’attivazione ufficiale dei servizi online per Nintendo Switch a pagamento.

La principale novità a livello di connettività però arriva ovviamente dalla natura ibrida di Switch, che permetterà numerose interazioni per organizzare sessioni multiplayer con estrema facilità. Il multigiocatore in locale è possibile fino a quattro giocatori per console, se collegata ad uno schermo TV: in caso di gioco in modalità mobile invece, è possibile il multiplayer fino a due giocatori su una console con schermo condiviso. Sono possibili collegamenti incrociati tra Nintendo Switch in modalità mobile ed altre collegate ad una TV. Com’è chiaro la natura stessa della console permette numerose opzioni per condividere il gioco con tutti ed in qualunque momento: questa possibilità rappresenta senza dubbio la feature di maggior interesse, che metterà alla prova per la prima volta le reali possibilità della nuova console Nintendo con un gioco per sua natura strettamente legato al multiplayer. Mario Kart 8 Deluxe si presenta infatti come un semplice porting (seppur “completato” con i vari DLC) della versione originale Wii U, ma arricchito con alcune modifiche di gameplay e con tutte le funzioni di portabilità e condivisione di Nintendo Switch. A presto per la nostra recensione completa!

Aspettative:

  • L’esperienza di Mario Kart definitiva
  • Alto livello di longevità grazie al mix di tracciati extra e personaggi aggiunti

Dubbi:

  • Alcune delle novità apportate a livello di gameplay potrebbero ripercuotersi negativamente sul competitivo
  • Sembra aver mantenuto gli stessi difetti del predecessore a livello di regole ed oggetti

Commenti

commenti

Leave a Comment

WordPress spam blocked by CleanTalk.