Blizzard: tutte le novità eSports della Blizzcon 2017

Blizzard: tutte le novità eSports della Blizzcon 2017

La dominazione incontrastata di giocatori di livello mondiale negli eSport di Overwatch, StarCraft II, Hearthstone, Heroes of the Storm e World of Warcraft ha emozionato i presenti e gli spettatori di tutto il mondo

Alla BlizzCon 2017, più di 30.000 giocatori si sono radunati per provare gli ultimi aggiornamenti per i loro giochi Blizzard preferiti e tifare per i partecipanti degli eSport, mentre milioni assistevano all’evento online. Negli oltre due giorni ricchi di conferenze, competizioni e intrattenimenti dal vivo, la community Blizzard ha scoperto e provato nuovi eroi, aggiornamenti ed espansioni in arrivo prossimamente.

Partecipanti e spettatori hanno anche assistito alle elettrizzanti conclusioni di tre campionati eSport e altrettante competizioni amichevoli:

Global Finals delle StarCraft II World Championship Series

Vincitore: Rogue

Con due titoli all’attivo nel 2017, Rogue è arrivato sul palco della BlizzCon come favorito per la vittoria del torneo. Una volta scaldatosi nella finalissima contro SoO, ha dimostrato al mondo di meritare il titolo di WCS Global Champion vincendo la serie 4 a 2.

Finali dell’Heroes of the Storm Global Championship

Squadra vincitrice: MVP Black

MVP Black e Fnatic si sono scontrate nelle HGC Finals dopo che entrambe le squadre avevano trionfato nettamente nelle semifinali per 3 a 0. Alla fine, MVP Black ha prevalso sugli svedesi per 3 a 1 in un finale mozzafiato. La determinazione e l’impegno di MVP Black sono stati sufficienti per assicurare alla squadra il primo trofeo BlizzCon.

World of Warcraft® Arena World Championship

Squadra vincitrice: ABC

L’Europa ha continuato a stupire, con ABC che ha spazzato via Panda Global nel match più decisivo della storia di questo torneo. Nonostante il pubblico ostile, ABC ha trionfato grazie soprattutto al Mago Arcano di Alex “Alec” Sheldrick, portando il trofeo dell’Arena di WoW in Europa per il quarto anno di fila.

Overwatch World Cup

Paese vincitore: Corea del Sud

La Corea del Sud è da sempre stato il “boss finale” della BlizzCon. I canadesi, secondi classificati, hanno combattuto con onore vincendo una mappa, anche se il finale è stato quello che tutti si aspettavano. L’iniziale vulnerabilità di Ryujehong e compagni non ha comunque impedito alla Corea del Sud di vincere la seconda Overwatch World Cup.

Hearthstone Inn-vitational

Squadra vincente: Grimestreet Grifters

Dopo due giorni di partite frenetiche tra 12 personalità della community, i Grimestreet Grifters (Andrey “Reynad” Yanyuk, Hakjun “Kranich” Baek e Pathra Cadness) sono emersi vittoriosi. Le finali al meglio delle 11 sono state disputate in formati scelti casualmente per ogni partita, e i giocatori sono stati eliminati uno dopo l’altro finché i Grifters non sono emersi vittoriosi 6 a 5 sui Chillblade Crusaders. 

StarCraft: Remastered Ultimate Title Fight

Vincitore: Bisu

Anche se le fulgide carriere di Lee “Jaedong” Jae Dong e Kim “Bisu” Taek Yong si sono sovrapposte, i due non si erano quasi mai scontrati al di fuori delle leghe a squadre. Le due leggende di StarCraft si sono quindi affrontate nell’Ultimate Title Fight, un match amichevole al meglio delle 5 partite con 25.000 $ in palio. Nella quinta e ultima partita, Bisu è riuscito a difendersi dalla strategia aggressiva di Jaedong, contenendolo e vincendo la serie per 3 a 2.

Oltre all’epica azione eSport, Blizzard ha fatto anche importanti annunci sui suoi giochi durante lo show, tra cui:

World of Warcraft

    • Battle for Azeroth – Nella settima espansione di World of Warcraft, la guerra tra l’Orda e l’Alleanza si riaccenderà, mentre i giocatori affronteranno un lungo viaggio per reclutare nuovi alleati, assicurarsi le più potenti risorse del pianeta e combattere su diversi fronti per determinare quale fazione plasmerà l’incerto futuro di Azeroth.

 

  • WoW® Classic – Oltre alla nuova espansione, Blizzard ha anche annunciato i primi passi per lo sviluppo di un’esperienza di gioco che riprenda le prime avventure dei giocatori nella versione originale di World of Warcraft.

 

Hearthstone

  • Coboldi & CatacombeLa nuova espansione per Hearthstone, in arrivo a dicembre, porterà i giocatori nelle caverne sotterranee di Azeroth e li equipaggerà con 135 nuove carte.
  • Spedizioni – Coboldi & Catacombe introduce in Hearthstone una nuova modalità rigiocabile per giocatore singolo: impegnative e incalzanti avventure sotterranee ispirate ai classici dungeon fantasy. Le spedizioni sono gratuite per tutti i giocatori e non sono richiesti mazzi preimpostati per entrare.
  • Nuove Armi leggendarie – Per la prima volta in Hearthstone, ecco le Armi Leggendarie. E tutte le classi ne avranno una!
  • Carte Leggendarie gratuite – Per festeggiare questa nuova espansione, tutti i giocatori riceveranno un servitore Leggendario gratuito, Marin la Volpe, il 6 novembre, così come un’Arma Leggendaria casuale gratuita per essersi connessi dopo la pubblicazione di Coboldi & Catacombe, a dicembre.
  • I cercatori di tesori più entusiasti possono preacquistare uno speciale pacchetto da 50 buste della nuova espansione al prezzo di 49,99 € e ricevere il luccicante dorso delle carte “Per il Bottino!” gratuitamente!

StarCraft II

  • StarCraft II diventa free-to-playA partire dal 14 novembre, i giocatori avranno libero accesso all’acclamata campagna di Wings of Liberty®, alla ladder classificata e a tutti i comandanti cooperativi (fino al livello 5).
  • Mira Han e Matt Horner – Il nuovo comandante per la celebre modalità cooperativa di StarCraft II è in realtà un duo: mettiti al comando di un devastante mix con le potenti unità aeree del Dominio di Matt Horner e le rapide unità terrestri di Mira Han.
  • Bottino di Guerra: Stagione 2 – Sull’onda del successo del Bottino di Guerra di quest’anno, StarCraft II offrirà nuovamente ai giocatori una serie di contenuti stagionali per supportare gli eSport di StarCraft II.

Heroes of the Storm

  • Hanzo e AlexstraszaDue nuovi eroi, draghi ognuno a modo suo, introdurranno un modo di giocare nuovo e drasticamente differente in Heroes of the Storm, il frenetico MOBA di Blizzard, verso la fine dell’anno.
  • Aggiornamento della dinamica di gioco 2018 – Sono in arrivo diversi cambiamenti di gioco per Heroes of the Storm nel prossimo futuro, tra cui una visuale più ampia, nuove meccaniche per i mercenari e altri aggiornamenti alla dinamica di gioco.
  • Chat vocale – I giocatori di un gruppo useranno automaticamente la chat vocale Blizzard (a meno che non la disattivino) e le squadre avranno l’opzione di attivarla.
  • Matchmaking basato sulle prestazioni – Le prestazioni individuali dei giocatori durante le partite influenzeranno direttamente la valutazione del matchmaker, indipendentemente dal fatto che vincano o perdano.

 

Overwatch

  • Moira – Un nuovo eroe di supporto, la genetista di nome Moira, si unirà presto alla lotta di Overwatch, l’acclamato sparatutto a squadre di Blizzard.
  • Blizzard World – Un parco divertimenti che celebra gli universi di gioco di Diablo®, StarCraft e Warcraft® è la location della nuova mappa di Overwatch.
  • “Onore e gloria” – Nell’ultimo episodio dell’acclamata serie di corti animati di Overwatch, gli spettatori viaggiano nel passato di Reinhardt, che deve decidere se rispondere alla chiamata di Winston e unirsi alla riformata Overwatch.
  • Overwatch League – La stagione inaugurale verrà disputata da 12 squadre con divise per le partite in casa e in trasferta, all’interno dell’Atlantic Division e della Pacific Division. I match di lega si giocheranno quattro giorni alla settimana durante la regular season, che inizierà il 10 gennaio 2018. Ulteriori informazioni su Overwatchleague.com e sull’applicazione dell’Overwatch League in arrivo.

Ulteriori informazioni sulla celebrazione di giochi, giocatori ed eSport della BlizzCon 2017, oltre ai video on-demand di tutta l’azione disponibili con il biglietto virtuale BlizzCon 2017, si trovano sul sito www.blizzcon.com.

Fonte: Comunicato Stampa

Per restare aggiornati su ogni novità del mondo videoludico e non, continuate a seguire il sito web di Game-eXperience e i nostri canali social.

Commenti

commenti

Alberto Rossi
Nasco Nintendaro grazie al Super Nintendo per poi subìre la seduzione d'altri lidi, con monoliti neri e croci verdi. Per fortuna che ancora una volta arrivò Navi a dirmi: "Ehy listen..."