G2A nuovo scontro con gli sviluppatori

G2A nuovo scontro con gli sviluppatori

Si aggiunge un nuovo capitolo alla querelle tra alcuni sviluppatori e G2A, il marketplace di rivendita online di chiavi digitali. Questa volta lo scontro è andato in scena alla Reboot Develop in Croazia dove Mario Mirek, Senior Account Manager di G2A si è confrontata in una sessione di Q&A con una stanza piena di svilupaptori. Il nodo della questione è l’accusa che fanno le software house a G2A di non essere sufficientemente trasparente nella gestione del suo marketplace e di non garantire la legalità delle suddette key, al punto che il consumatore per essere tutelato deve acquistare un’assicurazione a parte.

Ovviamente secondo G2A la situazione è completamente diversa, nel senso che tutti gli acquirenti sono salvaguardati e  il G2A Shield è solo una precauzione aggiuntiva nonchè una sorta di membership temporanea che permette anche degli sconti sul sito.

Molti sviluppatori non hanno trovato convincenti le parole di Mirek ed hanno deciso di farcelo sapere attraverso il loro account twitter. Il mood della giornata è stato riassunto efficacemente da Mike Bithell (Thomas was Alone, Volume):

Ma il più agguerito è stato sicuramente Rami Ismael il cui feed twitter è ricco di citazioni a G2A ha pubblicato:

C’è anche la possibilità di vedere tutta la session integralmente ed in lingua originale qui.

Fonte: eurogamer.net

Commenti

commenti

Leave a Comment

WordPress spam blocked by CleanTalk.