Intervista MGW 17 | Tiny Bull Studios – Blind

Intervista MGW 17 | Tiny Bull Studios – Blind

Blind è un progetto estremamente innovative ed ambizioso, un esperimento che I ragazzi di Tiny Bull Studios stanno portando Avanti con dedizione e maestria. Nei panni di una ragazza, dovrete girovagare in un edificio misterioso risolvendo enigmi e stando attenti al temibile Guardiano. Se ad un primo impatto questa trama sa di già visto, tutto viene stravolto nel momento in cui si nota che la nostra protagonista in realtà è cieca. E’ questa l’impresa che Tiny Bull sta portando avanti, sviluppare un videogioco, in cui la vista è il senso più importante, destrutturandolo, rendendo la protagonista cieca e noi con lei. Gli ambienti saranno visibili solo attraverso i suoni, come il radar dei pipistrelli (o quello di Daredevil, se preferite), delineando i contorni e aiutandovi a risolvere i vari enigmi. Un titolo promettentissimo che spinge al limite l’originalità degli sviluppatori, con cui abbiamo avuto il piacere di scambiare due chiacchere durante la Milan Games Week 2017.

Commenti

commenti