Intervista MGW17 | Breaking Bytes  – Xydonia

Intervista MGW17 | Breaking Bytes – Xydonia

Dall’epoca dei shump a scorrimento orizzontale è passato un po’, ma il loro fascino è rimasto immutato. E lo sanno benissimo i ragazzi di Breaking Bytes che stanno sviluppando il loro personale omaggio all’epoca d’oro degli sparatutto a scorrimento di ispirazione orientale, con la creazione di Xydonia. Il loro promettentissimo titolo è frutto di un’infinita serie di citazioni e titoli per creare un gioco che soddisfi gli appassionati e al tempo stesso riesca a conquistare i nuovi giocatori, mostrandogli con cosa ci si divertiva una volta. Per questo stanno puntando su una qualità altissima, avvalendosi anche della collaborazione di leggendari compositori giapponesi come Shinji Hosoe e Keishi Yonao. Un titolo promettente sotto ogni punto di vista, con tantissimi livelli, azione veloce e adrenalinica e ovviamente, una colonna sonora di prim’ordine. Questo è quanto ci hanno assicurato i ragazzi di Breaking Bytes, che abbiamo avuto il piace di intervistare alla Milan Games Week 2017.

Commenti

commenti

Renato Passalacqua
Apparso nella redazione di Game-eXperience come Terminator e con un' unica missione, ovvero la recensione perfetta. É come una macchina inarrestabile, non teme nessun gioco. Qualsiasi sia la piattaforma, da quella Next Gen alla Retró, lui é sempre li pronto come un giudice di X-Factor per dare la sua ardua sentenza. È talmente immerso nel suo lavoro che potrebbe dare un voto anche alla vostra prestazione sessuale.