Speciale | I Most Wanted 2017 di Game-eXperience.it

Speciale | I Most Wanted 2017 di Game-eXperience.it

La fine dell’anno è ormai alle porte. Abbiamo già tirato le somme dei migliori titoli di questo 2016, e con il seguente articolo ci accingiamo a scorgere quelli che sono i videogames più attesi del 2017. La top è stata ideata tramite un sistema di votazioni interno a tutto lo staff di Game-eXperience, composto da appassionati e critici che spaziano in tutte le tipologie di giochi. Così facendo abbiamo cercato di creare una Most Wanted più neutrale possibile, tenendo in considerazione tanti aspetti. Come quest’anno, anche il prossimo promette faville, e gli unici vincitori saremo noi gamer. Bando alle ciance dunque, passiamo direttamente a questa divertente e curiosa Top Ten.


10° posto – Prey (Arkane Studios, Bethesda)

Primavera 2017 – PC, PlayStation 4, Xbox One

Con Prey si cambiano le carte in tavola. Arkane Studios e Bethesda puntano a sfruttare il nome, stravolgendo totalmente il concept del primissimo capitolo uscito durante la scorsa generazione di console. L’interesse per questa nuova veste è dovuto a meccaniche che promettono di innovare e portare qualcosa di nuovo nel mondo degli sparatutto in prima persona. Nonostante la trama per ora non lasci spazio a troppe ipotesi, anche sotto questo punto di vista potremmo aspettarci qualcosa di realmente interessante. Si tratta di un team ben noto ai gamer, appoggiato inoltre da un publisher che raramente sbaglia qualche colpo. Il decimo posto nella nostra “Most Wanted” è doveroso, sperando che le premesse e le promesse vengano mantenute, così da avere per mano il Prey che tutti vogliono.


9° posto – Outlast 2 (Red Barrels)

Q1 2017 – PC, PlayStation 4, Xbox One

Outlast è ormai diventato una garanzia per quanto riguarda il genere horror. La sua prima incarnazione è riuscita a spaventare ed appassionare i fan di questa tipologia, dando una spinta e una spolverata all’horror gaming, che soffriva (al tempo come ora) di problemi assai marcati. Con il secondo episodio Red Barrels sembra proseguire sulla giusta strada, con l’interessante svolta di elementi di carattere sovrannaturale. E’ bastata qualche informazione ed un a demo per farci sognare e invogliare a mettere mano su Outlast 2, appena questi arriverà sugli scaffali. Potrebbe essere la volta buona per pronunciare la parola “capolavoro”, noi ci crediamo.


8° posto – Scalebound (Platinum Games)

TBA 2017 – PC, Xbox One

Scalebound è affascinante e massiccio. Platinum Games ha dimostrato nel corso degli ultimi anni di avere le capacità di sfornare titoli impressionanti e fuori di testa. Con questo nuovo progetto sembra che le cose siano state portate su una scala ancora più grande. Le paure comunque ci sono molte, alcuni problemi legati al gameplay, rivolti in particolar modo ai combattimenti, e alcune altre incognite, ci fanno restare in trepida attesa. Speriamo che non sia un buco nell’acqua, tutto fumo e niente arrosto. Ma è anche questo il mondo del gaming, rischiare di salire sul treno dell’Hype, qualora dovesse andare male potremo cambiare binario.

Siamo ben consci della cancellazione di Scalebound, le nostre paure erano fondate dopotutto. Abbiamo deciso di lasciarlo perchè il fascino del titolo ha lasciato un grande vuoto nella lineup non solo di MIcrosoft ma dell’intera industria videoludica per quanto riguarda il 2017. La cancellazione di Scalebound deve essere un monito, approfondiremo la questione con uno speciale dedicato, stay tuned.


7° posto – The Legend of Zelda: Breath of the Wild (Nintendo EAD)

TBA 2017 – WII U, Switch

The Legend of Zelda: un nome questo che non ammette e non necessita di presentazioni. E’ ormai da due decenni che questa saga riesce a rapire i cuori dei fan, proponendo di volta in volte mondi di gioco poetici, adornati di un gameplay e di uno stile memorabile. Breath of the Wild ha suscitato clamore fin dalla sua prima presentazione, con premesse che puntano a livelli incredibili, tutto per un progetto a cui Nintendo tiene incredibilmente. Il mondo videoludico sta puntando gli occhi sul ritorno di Zelda e Link, un evento che rischia di diventare epocale, con un titolo pronto a sfamare tutti i nintendari, e non solo. Le parole si sprecano, non resta che attendere la data di uscita ufficiale: fino ad allora possiamo solo restare estasiasi ad ogni piccola notizia, immagine e video che vengono condivisi da Nintendo EAD.


6° posto – Sea of Thieves (Rare)

TBA 2017 – PC, Xbox One

Sea of Thieves potrebbe essere il riscatto di Rare, una software house che nel corso del tempo ha subito un forte declino. Finora quello che è stato mostrato (e le prove effettuate pad alla mano) ci illustrano un progetto interessantissimo, pronto a divertire coloro che rischieranno l’acquisto. Non per niente il gioco si piazza allla sesta posizione di questa nostra Most Wanted. Quello che colpisce di più è sicuramente lo stile grafico che si sposa perfettamente con la tematica piratesca. Aggiungiamo un multiplayer che sembra non stancare e suscitare più di una sorriso. Un mix questo che potrebbe dar vita ad un cocktail squisito: noi ci crediamo, e voi?


5° posto – Persona 5 (P Studio, Atlus)

4 aprile 2017, PlayStation 4

Persona è una di quelle saghe che son riuscite ad accaparrarsi capitolo dopo capitolo una stregua di fan fedelissimi. Senza ombra di dubbio una delle epopee JRPG più illustri di sempre, con una qualità che oscilla imprescindibilmente dall’ottimo gioco al capolavoro. Ogni episodio accompagna i giocatori per decine, se non centinaia, di ore di p uro divertimento, con una sfida dura ma mai logorante. Persona 5 sembra portare con sè il meglio di quanto visto in passato, con un conseguente miglioramento in alcune vecchie problematiche legate al gameplay. Arriverà worldwide il 4 aprile 2017, da quel momento in poi probabilmente resteremo intrappolati nel fantastico universo messo su da P Studio e Atlus. Lo possiamo affermare già da ora senza indugi.


4° posto – Resident Evil 7 (Capcom)

24 gennaio 2017 – PC, PlayStation 4, Xbox One

Resident Evil 7 è la scommessa più importante di Capcom. Un brand milionario e che ha saputo regalare capolavori indimenticabili. Il peso degli anni però ha portato questa serie ad un declino triste e malinconico, spesso sottolineato dalla frustrazione e dalla rabbia di un numero spropositato di fan. Da capostipite degli horror game a mediocre action senza lode e con qualche infamia. Il settimo capitolo suggerisce un cambio di rotta, una sorta di ritorno alle origini, ma rivisitato e interessante come mai prima d’ora. Proposto anche in salsa Realtà Virtuale, quanto mostrato finora ci piace davvero un botto. Questo “botto” potrebbe però trasformarsi nel definitivo collasso di Resident Evil o evolversi nello spettacolo pirotecnico che tutti noi stiamo aspettando da troppi anni.


3° posto – Cuphead (Studio MDHR)

TBA 2017 – PC, Xbox One

Cuphead è uno di quei giochi che non ti aspetti. Annunciato improvvisamente e capace di generare davvero tanto rumore. Durante la Milano Games Week la sua postazione era invasa sempre da giocatori che tentativo dopo tentativo faticavano a staccarsi dal pad. E’ anche questo un po’ l’essenza del videogiocare. Una sfida calibrata al dettaglio, un art design più unico che raro. Proprio riguardo questo secondo dettaglio, non possiamo che citare lo stile grafico dei cartoon degli anni ’70, idealizzando un mix di sensazioni che vanno dalla meraviglia per la bravura del team di sviluppo, alla nostalgia. Siamo sicuri che ci troveremo per mano una piccola perla, capace di sbaragliare anche gli avversari tripla A.


2° posto – Mass Effect: Andromeda (BioWare, EA)

23 marzo 2017 – PC, PlayStation 4, Xbox One

Mass Effect è stata sembra obiezioni ammissibili una delle serie più acclamate e più riuscite della corsa generazione. Capace di idealizzare nei suoi massimi canoni il mondo fantascientifico, unendolo ad una narrazione riuscita ed un gameplay sempre divertente. Andromeda è uno dei titoli più attesi di questo 2017, ma potrebbe anche portare con sé uno delle più grandi delusioni dell’anno. BioWare è spesso sinonimo di qualità, ma le varie presentazioni di questo nuovo capitolo hanno ora sbalordito, ora suscitato fin troppi dubbi. Speriamo vivamente che possa continuare la spettacolare marcia dell’universo di Mass Effect e che non sia la volta buona che questo collassi su se stesso.


1° posto – Horizon: Zero Dawn (Guerrilla Games, Sony)

28 febbraio 2017 – PlayStation 4

A vincere la nostra Most Wanted di quest’anno è Horizon: Zero Dawn. La vittoria è dovuta ad un prodotto che in ogni sua uscita sui media del settore, ha sempre suscitato tanti applausi. Il mondo in creazione presso gli studi di Guerrilla Games è spettacolare, un mix di natura e fantascienza che porta con sé l’esperienza di un gran bel team di sviluppo. La nostra prova su strada non ha fatto altro che confermare la bontà dietro a questo progetto, che oltre ad essere uno dei più affascinanti e interessanti del 2017, risulta essere anche quello più concreto. Il gioco promette di essere vasto e ricco di cose da fare, quindi non possiamo sbilanciare più di tanto sul giudizio: sappiamo però che non vediamo assolutamente l’ora di avere il prodotto finito tra le mani, e di perderci in questo spettacolare mondo abitato da creature robotica e ricca vegetazione.


Bonus

Commenti

commenti

Facebook Comments Plugin Powered byVivacity Infotech Pvt. Ltd.

Leave a Comment

WordPress spam blocked by CleanTalk.