PGW17 | Recap Conferenza Sony Playstation

PGW17 | Recap Conferenza Sony Playstation

L’importanza acquisita in questi anni dalla Paris Games Week è culminata in questo 2017 con l’intervento in una vera e propria conferenza da parte di Sony Playstation. Non molte novità a dirla tutta, ma nonostante tutto abbiamo assistito all’ennesimo sfoggio di titoli da parte del colosso giapponese, che vanta alcune esclusive davvero interessanti. Ancora pochissime date d’uscita, ma il Playstation Experience ormai annuale è vicinissimo, e siamo sicuri che per quell’occasione avremo molte più informazioni.

Si parte immediatamente con una nuova IP, sviluppata direttamente dai ragazzi di Sucker Punch, che hanno nel loro curriculum la serie di Infamous. Il nuovo Ghost of Tsushima è un gioco action ambientato nel Giappone feudale che a molti ha fatto gridare al ritorno di Tenchu, ma non si è visto altro che un trailer in CGI, quindi attendiamo nuove informazioni in queste settimane.

Successivamente è stato presentato un nuovo titolo dello studio PixelOpus, Concrete Genie, che racconta la storia di un ragazzo, Ash, che fugge dalla realtà cupa e dal bullismo di cui è vittima dipingendo paesaggi e mostri su dei muri con l’ausilio di un pennello gigante. Il trailer ha evidenziato l’ottima direzione artistica, simile ad una stop motion di burtoniana memoria, di questo titolo atteso per il 2018 per PS4.

La presentazione della successiva IP ha svelato Erica, una sorta di avventura grafica a scelte multiple che ci ha ricordato i lavori di Quantic Dream, ma interpretato da attori reale, con una storia drammatica sviluppata e diretta dai London Studio.

A seguire, la solita carrellata di titoli VR, con sia nuove uscite che titoli già annunciati, pronti a dimostrare quanto Sony effettivamente creda nel proprio dispositivo di realtà virtuale. Ed ecco quindi i minitrailer di Ace Combat 7, Resident Evil 7 VII gold edition, Rec Room, Moss, Apex Construct, League of War Battle Arena, Stifle, Sprint Vector, Star Child, Transference, Ultrawings, Dead Hungry, Eden Tomorrow. La novità è stata rappresentata sempre dai London Studio con Blood & Truth, uno sparatutto in VR estremamente frenetico che a noi, almeno dal trailer, ha ricordato un po’ le atmosfere di Goldeneye.

Mostrato poi un nuovo trailer di Far Cry 5, che metteva in risalto la componente cooperativa del titolo e confermando la data d’uscita al 27 Febbraio 2018. Successivamente è stata la volta di Destiny 2, con l’annuncio del primo DLC del gioco, Curse of Osiris, con un nuovo personaggio e nuovi nemici da affrontare.

Anche Monster Hunter World ha fatto la sua apparizione con uno stupefacente trailer dove sono stati messi in risalto i combattimenti con i tantissimi mostri del gioco e le nuove spettacolari armi. Annunciato inoltre un simpatico cross over, che permette di usare Aloy, la protagonista di Horizion, all’interno di Monster Hunter.

Non poteva mancare ovviamente Call of Duty WWII ormai imminente, con un trailer incentrato principalmente sulle nuove modalità multiplayer e sull’annuncio del primo DLC del gioco, intitolato La Resistance e in arrivo il 30 Gennaio 2018. A seguire Codemasters ha svelato il suo nuovo titolo, Onrush, gioco di corse estremamente spericolato con auto, moto e tanto altro ancora, previsto per l’estate 2018.

Imprescindibile anche Star Wars Battlefront 2, che si è mostrato ancora una volta con un adrenalinico trailer di gioco, che stavolta mostrava tutta la spettacolarità del comparto multiplayer e qualche accenno della campagna single player, ma ancora una volta l’attenzione è stata catalizzata dall’impressionante Spiderman di Insomniac, con uno nuovissimo story trailer. A quanto pare Negative Man sarà uno degli antagonisti principale del gioco e il comparto tecnico è ancora più performante rispetto a quanto visto finora, facendo letteralmente impazzire i fan. Ancora nessuna data purtroppo, se non un generico 2018.

Quantic Dream ovviamente ha rimesso il campo il suo attesissimo Detroit Become Human con un nuovo trailer di gameplay, che mostra nuovamente le tantissime possibilità di scelta all’interno del gioco, ognuna con conseguenze pesanti anche dal punti di vista psicologico ed emotivo. Ristretta finalmente la finestra di lancio, che dovrebbe essere la primavera del 2018.

In un nuovo e brevissimo trailer, i Santa Monica Studios hanno mostrato nuovamente il combattimento del nuovo God of War, con un Kratos ancora estremamente violento che massacra mostri a suon di ascia magica ritornante. A quanto pare, torneremo a vestire i panni del fantasma di Sparta nei primi mesi del 2018.

A seguire anche un brevissimo trailer di presentazione del DLC Frozen WIlds di Horizon, con nuovi mostri da abbattere, nuove armi e nuovi costumi, prima di vedere per la prima volta il gameplay trailer di Shadow of the Colossus, il remake HD della leggendaria avventura di Fumito Ueda e del team ICO. Un trailer in 4K che ha mostrato come i lavori procedano per il meglio e il titolo sembra più stupefacente che mai. Annunciata anche la data d’uscita, prevista per il 6 Febbraio 2018, ovviamente in esclusiva Playstation 4.

Il finale è stato ovviamente dominato da un titolo attesissimo, quel The Last of Us Parte 2 che sta monopolizzando le attenzioni di chiunque. Nessuna data, nessuno dettaglio di gameplay, solo un video in CGI estremamente duro e brutale che ha mostrato alcuni personaggi inediti, tra cui forse la madre di Ellie, segno che la narrazione verterà nuovamente sull’impatto emotivo in maniera preponderante.

 

Commenti

commenti

Renato Passalacqua
Apparso nella redazione di Game-eXperience come Terminator e con un' unica missione, ovvero la recensione perfetta. É come una macchina inarrestabile, non teme nessun gioco. Qualsiasi sia la piattaforma, da quella Next Gen alla Retró, lui é sempre li pronto come un giudice di X-Factor per dare la sua ardua sentenza. È talmente immerso nel suo lavoro che potrebbe dare un voto anche alla vostra prestazione sessuale.