Speciale |  Incontro con THQ Nordic

Speciale | Incontro con THQ Nordic

Spellforce 3

All’interno delle mura THQ Nordic, il primo titolo che abbiamo avuto modo di apprezzare, , è stato proprio SpellForce 3, RPG-RTS curato nel comparto grafico e quello tecnico. I nostri eroi dovranno immergersi in un mondo pieno di nemici ma anche tante risorse utili al crafting e al mantenimento delle nostre truppe. Il mondo nominato Eo, ci nasconderà diversi tesori e misteri fra le sue vaste terre, che starà a noi scovare nel corso delle nostre esplorazioni in cerca di risorse. Gli sviluppatori in nostra compagnia, ci hanno comunicato che la storia sarà più ricca e profonda dei capitoli precedenti e che i personaggi saranno decisamente più carismatici. Avremo inoltre diverse modalità multiplayer co-op, ma i dettagli più approfonditi verranno comunicati più avanti. SpellForce 3 vedrà la luce il prossimo 7 dicembre.

The Guild 3
Il titolo gestionale prodotto da GolemLabs farà domani, 26 agosto, la sua comparsa all’interno del portale Steam in early access. Il titolo che abbiamo avuto modo di osservare per una mezz’ora circa, ha mostrato diversi difetti grafici fra cui un fastidioso screen-tearing verificatosi in più occasioni e diversi modelli ambientali troppo spigolosi. Ricordiamo però che il titolo è ancora in sviluppo e che, la versione finale, arriverà nella prima metà del 2018.  Questo capitolo sarà giocabile sia in terza persona con telecamera dall’alto come siamo sempre stati abituati in passato, sia in prima persona, per impersonificare il nostro alter ego ed avere una sensazione di immersione amplificata. L’ambientazione medievale è ben strutturata e molto credibile, con una popolazione molto intelligente e condizionata dalle nostre decisioni all’interno del titolo. Ricordiamo che The Guild 3 verrà rilasciato in esclusiva per sistemi PC.

Elex
In compagnia dei ragazzi di Pyranha Bytes abbiamo avuto modo di dare un occhio approfondito ad ELEX, action-GDR le cui vicende si svolgono in un’ambientazione post apocalittica, ricolma di pericoli e nemici davvero impegnativi da annientare. Il comparto grafico è davvero all’avanguardia, con piccole sbavature quà e là che non intaccano peròl’esperienza visiva. La mappa di gioco è davvero vastissima e ad agevolare l’esplorazione, utilizzeremo un jatpack che ci consentirà di effettuare lunghi salti oppure attutire gli atterraggi dalle grandi altezze. Progredendo nella storia, avremo modo di visitare diversi villaggi e parlare con i loro abitanti, alcuni ci daranno modo di acquistare item utili come: pozioni, armi e armature che aumenteranno le nostre difese.

Battle Chaser
Fra le mura dello stand THQ Nordic, abbiamo avuto modo di incontrare gli sviluppatori di Battle Chasers, titolo RPG (con forti tonalità JRPG) che in seguito ad una raccolta di 850.000 dollari sul portale Kickstarter, che ne ha consentito la chiusura dei lavori, si prepara ad esser rilasciato il prossimo 3 ottobre su Playstation 4, Xbox One, PC e Nintendo Switch. Nel corso della dimostrazione, abbiamo dato un sguardo al combat system, alle ambientazione e alle animazioni davvero ben fatte e piacevoli alla vista. Palpabile l’influenza dei primi Final Fantasy, con una mappa 2D stilizzata, che attraverso piccoli portali ci catapulta all’interno della moltitudine di dungeon disponibili, questi realizzati in 3D, con telecamera fissa a campo largo. Il sistema di combattimento, a turni, si mostra ben bilanciato, con un buon livello di sfida anche nelle fight che non prevedono lo scontro con un boss.  Sul campo di battaglia prenderemo il comando di una squadra di quatto elementi, diversi per caratteristiche e tecniche di combattimento, che ci accompagneranno nel corso dell’avventura raccontata attraverso simpatici fumetti animati. Ad arricchire l’esperienza di gioco, ci pensa un sistema di crafting ben ingegnato, che attraverso la fusione e l’utilizzo di diversi item, andrà a potenziare i nostri personaggi rendendoli più abili e distruttivi.

Commenti

commenti